Tecnologia

La tecnologia MBN, basata sulla macinazione ad alta energia, permette di produrre materiali contraddistinti da una distribuzione chimica degli elementi fine ed omogenea e di una struttura cristallina "ultrafine" (che può raggiungere le dimensioni nanometriche), che consentono di indurre fenomeni di interazione delle fasi presenti e la variazione delle proprietà fisico-meccaniche. La combinazione di questi effetti consente l'aumento delle prestazioni e la realizzazione di materiali dalle proprietà singolari.

Un'altra peculiarità della tecnologia MBN è quella di poter miscelare tra di loro i più diversi materiali, anche quelli normalmente incompatibili tra loro, fino a scale dimensionali molto piccole.

Il risultato tipico di questo processo è rappresentato da polveri stabilmente aggregate, aventi la dimensione delle usuali polveri disponibili nel campo della metallurgia delle polveri (cioè di dimensioni attorno alle decine/centinaia di micron).

In sintesi, l'utilizzo di polveri MBN permette di realizzare prodotti nanotecnologici ed innovativi in totale sicurezza attraverso consueti processi di sinterizzazione e consolidamento, ed evitando stadi di lavorazione pericolosi quali la manipolazione di particelle libere sub-micrometriche/nanometriche.